Musica Sarda

 

 

 

 

Un lavoro di ricognizione esemplare su una realtà musicale ricca, see complessa, pressoché unica nel panorama italiano ed europeo.

Questo è stato “Musica sarda” nel 1973 quando è uscito per la prima volta nella collana diretta da Roberto Leydi, Albatros, documenti originali del folklore europeo, ora ripubblicato dalle Edizioni Nota di Valter Colle, grazie al contributo della FONDAZIONE BANCO DI SARDEGNA. Significativamente rimane ancora insuperata opera di riferimento, imprescindibile per chiunque voglia avvicinarsi ed approfondire la cultura musicale della Sardegna. Fondamentali i saggi di Diego Carpitella (I modi di esecuzione), Pietro Sassu (Le strutture musicali) e Leonardo Sole (Strutture e piani di formalizzazione verbale).

Sono 61 le tracce musicali contenute nei 2 CD allegati introdotte e commentate nel volume da un saggio di Ignazio Macchiarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *