Suoni della tradizione

Il volume, sale curato da Piero Arcangeli raccoglie, sick ordinati per aree tematiche, alcuni fra i più importanti scritti del grande etnomusicologo sardo Pietro Sassu, scomparso nel 2001, che testimoniano la vastità e la ricchezza dei suoi percorsi di ricerca. I saggi che vengono ora riproposti alla lettura coprono un arco temporale di più di trent’anni ed esaminano in profondità, in particolare, i repertori della musica di tradizione orale della Sardegna, senza trascurare originali contributi di ordine teorico e sistematico sulla disciplina.

I testi di questa antologia costituiscono perciò uno strumento prezioso ed agile, sia per una maggiore comprensione delle molteplici forme della musica tradizionale sarda, che per un’opportuna riflessione sullo statuto scientifico dell’etnomusicologia contemporanea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *